Il giallo sulla morte di Concetta Conti, la Procura di Agrigento ha aperto un fascicolo

Il giallo sulla morte di Concetta Conti, la Procura di Agrigento ha aperto un fascicolo

AGRIGENTO – La Procura di Agrigento ha aperto un fascicolo – al momento contro ignoti – ipotizzando il reato di rapina dietro la morte di Concetta Conti, l’anziana di 80 anni trovata senza vita ieri all’interno della sua abitazione.

Il giallo sulla morte di Concetta Conti

Il corpo della donna era riverso a terra, all’interno dell’appartamento in cui la vittima viveva, tra via Gamez e via Porcello, al secondo piano di un palazzina.

A lanciare l’allarme erano stati alcuni vicini di casa che non avevano avuto notizie dell’anziana da giorni. A fare la macabra scoperta sono stati i vigili del fuoco intervenuti sul posto.



La morte della donna, secondo un primo esame autoptico, risalirebbe a cinque giorni fa. Sul corpo non vi sarebbero segni di violenza. Sulla testa dell’80enne, invece, è stata rilevata una ferita.

L’ipotesi della rapina finita nel sangue

Il portone d’ingresso dell’abitazione è risultato manomesso. Alcune stanze dell’appartamento, invece, erano sottosopra. Questi elementi hanno portato gli investigatori a non escludere l’ipotesi di una rapina finita nel sangue.