Cosparge il pianerottolo dell’ex compagna di benzina e minaccia di darle fuoco: 48enne a giudizio

Cosparge il pianerottolo dell’ex compagna di benzina e minaccia di darle fuoco: 48enne a giudizio

PORTO EMPEDOCLE – Un 48enne di Porto Empedocle, F.P., dovrà rispondere di stalking, resistenza a pubblico ufficiale e incendio al processo che lo vede imputato.

I difensori hanno chiesto il giudizio abbreviato, condizionato all’audizione del fratello e della madre dell’uomo. Così il gup del Tribunale di Agrigento, Francesco Provenzano, ha aggiornato l’udienza al 7 aprile.


L’uomo era stato arrestato dalla polizia lo scorso ottobre e, secondo l’accusa, avrebbe perseguitato e minacciato l’ex compagna.

Uno degli episodi contestati è l’avere cosparso il pianerottolo dell’abitazione della donna di benzina, minacciando anche di dare fuoco con un accendino. Ma non solo: avrebbe anche ferito due poliziotti che erano intervenuti.

Foto di repertorio