Caso Girgenti Acque, la decisione del Riesame: scarcerati Campione, Cutaia, Ponzo e Patti

Caso Girgenti Acque, la decisione del Riesame: scarcerati Campione, Cutaia, Ponzo e Patti

AGRIGENTO – Il Tribunale del Riesame ha deciso di scarcerare l’ex presidente di Girgenti Acque, Marco Campione, indagato nell’ambito dell’operazione Waterloo e accusato di corruzione.

I giudici hanno anche deciso la liberazione di Piero Angelo Cutaia, direttore amministrativo dell’ex gestore del servizio idrico agrigentino; Gian Domenico Ponzo, direttore generale; Calogero Patti, dipendente, ristretto come gli altri ai domiciliari.


Nella mattinata di ieri, gli avvocati di Campione – Lillo Fiorello e Omar Giampaolo Mohamed Ahmed – avevano chiesto ai giudici l’annullamento dell’ordinanza cautelare, “smontando” l’accusa sul cosiddetto “sistema Campione” ipotizzato dalla Procura di Agrigento.

Secondo il gip, infatti, Campione si sarebbe reso protagonista della creazione di un gruppo di asserviti formato da politici, imprenditori, esponenti delle istituzioni, forze dell’ordine e professionisti. La decisione del Riesame, però, ha fatto cadere l’accusa.

Fonte foto: Live Sicilia