Busta con proiettili a Margherita La Rocca Ruvolo, la solidarietà della politica siciliana: “Atto ignobile”

Busta con proiettili a Margherita La Rocca Ruvolo, la solidarietà della politica siciliana: “Atto ignobile”

MONTEVAGO – Una busta contenente due proiettili è stata recapitata ieri al Comune di Montevago, in provincia di Agrigento. La busta era indirizzata al sindaco Margherita La Rocca Ruvolo, anche deputata all’Assemblea regionale siciliana e presidente della Commissione parlamentare Salute.

Insieme ai proiettili, la busta conteneva anche un santino della Madonna delle lacrime e una foto di Papa Francesco con in braccio una bambina. Il sindaco di Montevago ha immediatamente denunciato l’accaduto alla locale Stazione dei carabinieri. Immediata la reazione della politica siciliana a seguito dell’inquietante fatto.

Alla collega deputata La Rocca Ruvolo, vittima di un vile gesto intimidatorio, va la nostra più ampia solidarietà“, hanno dichiarato i deputati regionali del Movimento 5 Stelle.

Fatti come questo non devono scalfire la tenacia e la determinazione dei rappresentanti delle istituzioni nel perseguire la legalità e il bene comune, valori di cui La Rocca Ruvolo è, e siamo certi continuerà a essere, coraggiosa e validissima interprete come deputata, presidente della Commissione Sanità all’Ars e sindaco di Montevago“, concludono.



Quanto accaduto all’on. Margherita La Rocca Ruvolo ha dell’incredibile. Una persona perbene, tra le più garbate, composte e competenti che ho avuto modo di conoscere in Parlamento. Una deputata ineccepibile, che anche in commissione salute, in cui ricopre il ruolo di Presidente, non si è mai risparmiata, soprattutto in questi ultimi anni di pandemia“, afferma in una nota di solidarietà il capogruppo Tommaso Calderone, a nome di tutto il gruppo parlamentare di Forza Italia all’Ars.

A lei piena solidarietà. A nome del gruppo parlamentare di Forza Italia all’Ars, non si può che condannare il deplorevole gesto. La busta contenente proiettili e immagini sacre, recapitata presso la sede del palazzo municipale di Montevago è ignobile. Auspichiamo che la giustizia possa in tempi rapidi fare il suo corso, per risalire ai colpevoli e consegnarli alla legge“, aggiunge Calderone.

L’intimidazione subita dal sindaco di Montevago, Margherita La Rocca Ruvolo, è un gesto ignobile che va fortemente condannato. Auspico che, al più presto, gli inquirenti facciano chiarezza su questo vile atto e sono sicuro che l’onorevole La Rocca Ruvolo, saprà reagire e il suo impegno continuerà ancora con maggiore determinazione. Esprimo piena solidarietà a nome di tutta la DC Nuova“, fa sapere Totò Cuffaro.

Fonte foto: Facebook – Margherita La Rocca Ruvolo