Investita sulle strisce da auto d’epoca e ricoverata in condizioni disperate: 24enne torna a casa

Investita sulle strisce da auto d’epoca e ricoverata in condizioni disperate: 24enne torna a casa

AGRIGENTO – Era arrivata all’ospedale SantElia di Caltanissetta in condizioni disperate, una ragazza di 24 anni, rimasta coinvolta in un incidente stradale ad Agrigento, lo scorso 19 settembre.

Mentre attraversava sulle strisce pedonali in piazza Vittorio Emanuele, un’auto l’aveva investita, facendole fare un volo di dieci metri.

Giovane investita: scampato il peggio

Un impatto violentissimo che aveva fatto temere il peggio. Le condizioni sono miracolosamente migliorate nei giorni scorsi, al punto da essere dichiarata fuori pericolo dai medici.

Inizialmente portata al San Giovanni Di Dio di Agrigento, poi è stata trasferita all’ospedale SantElia di Caltanissetta.

Gli ottimi risultati delle cure

È rimasta a lungo sotto stretta osservazione, le cure hanno dato ottimi risultati. La prognosi era rimasta riservata per quasi due settimane, ma i progressi della giovane hanno permesso ai medici di dimetterla.



Un sospiro di sollievo per i familiari e gli amici della ragazza, che finalmente torna a casa e può riabbracciare i suoi affetti.

L’aiuto dell’uomo che l’ha investita

A travolgerla, quel giorno, era stato un uomo che si trovava alla guida di un’auto depoca.

Dopo l’impatto si era subito fermato, chiamando i soccorsi che sono così intervenuti tempestivamente.

Foto di repertorio