Covid in Sicilia, coprifuoco dalle 23 e stop alle lezioni in presenza: i primi DETTAGLI dell’ordinanza di Musumeci

Covid in Sicilia, coprifuoco dalle 23 e stop alle lezioni in presenza: i primi DETTAGLI dell’ordinanza di Musumeci

PALERMO – È pronta, in Sicilia, l’ordinanza del presidente Nello Musumeci che prevede misure di contenimento per evitare il diffondersi del Covid.


Anche se il documento, condiviso con il ministro della Salute, Roberto Speranza, non è ancora stato reso noto (ciò dovrebbe avvenire nelle prossime ore), la Regione Siciliana ne ha pubblicato il contenuto in un post su Facebook.

Nuova ordinanza in Sicilia: le disposizioni previste

Fra le misure adottate figurano: la sospensione delle lezioni in presenza nelle scuole superiori dell’Isola con il contestuale avvio della didattica a distanza, il dimezzamento dell’utilizzo dei posti passeggeri nei mezzi trasporti pubblico urbano ed extraurbano, ferroviario e marittimo e il divieto di circolazione con ogni mezzo dalle ore 23 alle 5 del giorno successivo.


“I provvedimenti che il governatore si accinge a varare sono frutto del confronto con il Comitato tecnico scientifico siciliano che ha analizzato l’andamento epidemiologico nell’Isola (qui è possibile visualizzare il report settimanale a livello nazionale e i documenti relativi alla Sicilia pubblicati dal Ministero della Salute)”.

“Va specificato, infatti, che attualmente in Sicilia non si registrano criticità analoghe a quelle di altri territori del Paese, ma – come rilevano gli stessi esperti – è necessaria una azione di contenimento per evitare situazioni d’allarme nelle prossime settimane”.

Immagine di repertorio