Le associazioni di Scicli gridano: "Siamo contro la mafia!"

Le associazioni di Scicli gridano: “Siamo contro la mafia!”

Le associazioni di Scicli gridano: “Siamo contro la mafia!”

SCICLI – “È come se un membro di una famiglia sbagliasse e tutti i parenti ne siano penalizzati. Scicli conta oltre ventisettemila cittadini per bene, che pagano le tasse e non sono coinvolti nel malaffare.Così ci ha detto Giovanni Pisani, il presidente emerito del Club Unesco di Scicli, il primo club che ha deciso di far conoscere la vera Scicli al mondo, non una cittadina mafiosa, bensì un comune mirabile per l’onesta dei suoi abitanti.


Si uniscono al Club Unesco tantissime altre associazioni: Libera contro le Mafie, Associazione Antiracket e Antiusura, Associazione culturale Il R.i.c.c.i.o., Associazione I° Maggio, Circolo Culturale Vitaliano Brancati, CNA, A.V.I.S., Esplorambiente, Associazione culturale PASSO, S.E.M, Kiwanis Club di Scicli, Lions, Associazione Anziani Scicli, Associazione Coltivazioni Urbane, Associazione Ain Lukat, Associazione Skené, Associazione Tennis Club Scicli, Agesci Gruppo scout Scicli I.


I membri dei club sopracitati si sentono offesi ad essere collegati alla mafia e hanno sentito la necessità di dichiarare di essere lavoratori onesti, che pagano le tasse e invitano tutti i cittadini di Scicli a manifestare per dare l’immagine del loro borgo natio come deve essere: una città d’arte Patrimonio dell’Umanità Unesco, città della Pace e dell’Accoglienza, dell’Integrazione e del Lavoro.