Uccide la mamma a pugni e schiaffi, condannato Carmelo Chessari a 6 anni e 8 mesi

Uccide la mamma a pugni e schiaffi, condannato Carmelo Chessari a 6 anni e 8 mesi

Uccide la mamma a pugni e schiaffi, condannato Carmelo Chessari a 6 anni e 8 mesi

RAGUSA – Condannato Carmelo Chessari, accusato di aver ucciso la madre a pugni a seguito di una lite.


I fatti risalgono al 20 aprile 2019, quando il 49enne pare sia entrato con forza dentro la loro abitazione – dopo essere rimasto chiuso fuori – per poi percuotere con forza e a mani nude la donna, giunta al Pronto Soccorso locale in gravi condizioni e deceduta 20 giorni dopo.


Lo stesso figlio avrebbe raccontato la verità dei fatti, una volta catturato e interrogato dalle autorità.

Carmelo Chessari è stato condannato con rito abbreviato per omicidio volontario a 6 anni e 8 mesi di reclusione.