Murale per Ennio Morricone, il ricordo del genio della musica recentemente scomparso

Murale per Ennio Morricone, il ricordo del genio della musica recentemente scomparso

Murale per Ennio Morricone, il ricordo del genio della musica recentemente scomparso

BAGHERIA – Questa mattina è stato inaugurato nel Palermitano il murale realizzato in ricordo del maestro Ennio Morricone, cittadino onorario di Bagheria e grande compositore italiano scomparso lo scorso luglio.


L’opera, presentata in una nota ufficiale del Comune di Bagheria, è stata realizzata dall’artista di Street Art Andrea Buglisi nell’ambito di un progetto che porta la firma dell’architetto Cettina Castelli e patrocinato dal Comune e dal Rotary Club di Bagheria.


“Il murale, che è stato ultimato dall’artista in questi giorni e che è stato oggetto di molta attenzione e discussione sui social network, è dedicato al ricordo del grande maestro Ennio Morricone, cittadino onorario di Bagheria. Sullo sfondo del murale campeggia anche un’immagine di altro grande maestro, icona del cinema italiano, Giuseppe Tornatore, le cui pellicole sono ancor più suggestive ed emozionanti grazie alle colonne sonore di Morricone”.

Nello slargo di via Roccaforte prenderà il via, proprio da oggi, anche il mercatino dell’antiquariato. Presenti all’inaugurazione il sindaco di Bagheria, Filippo Maria Tripoli, e l’assessore al Turismo Brigida Alaimo.

“Peppuccio Tornatore e Morricone, credo che non bastino parole per raccontare l’alchimia del loro genio, aveva scritto su Facebook il primo cittadino di Bagheria. Poche parole per onorare la memoria di due grandi artisti del cinema e della musica italiana e internazionale, che hanno segnato intere generazioni di appassionati con i loro rispettivi capolavori, tra film e colonne sonore indimenticabili.

Per il Rotary sono intervenuti l’assistente del governator Ignazio Cammalleri, il presidente della commissione distrettuale Street Art Giuseppe Dragotta, il presidente del Rotary club Bagheria Giorgio Castelli e altre autorità, compresi il governatore del distretto Rotary 2110 Alfio Di Costa e diversi soci, nonché l’architetto Cettina Castelli e l’artista Andrea Buglisi. Presenti anche gli sponsor Francesco Padovano, Antonio Fricano, Sparacio, Antonio Bilbao e Sardina del vivaio Eleuterio.

Fonte immagini: sito ufficiale del Comune di Bagheria