Strage di Ustica, 40 anni di mistero: il 27 giugno commemorazioni in Sicilia e a Bologna

Strage di Ustica, 40 anni di mistero: il 27 giugno commemorazioni in Sicilia e a Bologna

Strage di Ustica, 40 anni di mistero: il 27 giugno commemorazioni in Sicilia e a Bologna

USTICA – Il 27 giugno saranno passati 40 anni dalla strage di Ustica in cui 81 persone persero la vita. Un tragedia che è ancora coperta da un velo di mistero e troppi nodi che nonostante il tempo, non sono stati ancora sciolti.


In Sicilia l’associazione Libera Marsala Vito Pipitone torna a rendere omaggio alle vittime della strage che coinvolse anche tre marsalesi: Vito Fontana, Carlo e Francesca Parrinello. Lo fa attraverso la proiezione di un documentario sui fatti di cronaca e la successiva lettura dei nomi delle vittime che si trovavano a bordo del volo Dc-9 Itavia, partito dall’aeroporto di Bologna verso Palermo.


Trascorse le 21 di sera del 27 giugno del 1980, il velivolo sparisce dai radar. Il 28 giugno tra l’isola di Ponza e di Ustica vengono ritrovati i corpi delle 81 vittime: 77 passeggeri e 4 membri dell’equipaggio.

La zona sud del Tirreno, area in cui si sarebbe verificato l’incidente, veniva spesso utilizzata per delle esercitazioni Nato, inoltre, non è chiaro se al momento in cui l’aereo sparì dai radar, fosse in corso una battaglia che vedeva coinvolti Paesi come la Francia, gli Stati Uniti e la Libia (si ipotizza che la provenienza del missile che avrebbe abbattuto l’aereo italiano sia di origine nordafricana).

A Bologna, invece, alla celebrazione dell’anniversario presenzierà anche il presidente della Camera, Roberto Fico, così come annunciato il sindaco di Bologna Virginio Merola.

Immagine di repertorio