L'uragano "Udine" grazia la Sicilia e si abbatte sulla Grecia: venti fortissimi e piogge intense

L’uragano “Udine” grazia la Sicilia e si abbatte sulla Grecia: venti fortissimi e piogge intense

L’uragano “Udine” grazia la Sicilia e si abbatte sulla Grecia: venti fortissimi e piogge intense

PALERMOHa sfiorato la Sicilia e adesso sta seminando paura e distruzione in Grecia. Parliamo di Udine, l’uragano mediterraneo che nelle scorse ore si è abbattuto sulla penisola ellenica con forti piogge e venti compresi tra i 120 e i 150 km/h.


Udine (o Ianos per i greci), forte e impetuoso, ha generato anche mareggiate lungo le coste con onde alte diversi metri, inghiottendo imbarcazioni poste nei porti greci e creando enormi difficoltà a quelle presenti al largo.


È ancora da comprendere se nelle prossime ore il temibile uragano possa dirigersi verso altre aree del Mediterraneo. Nel frattempo, sembrano essere momentaneamente scongiurate gravi ripercussioni sulla Sicilia, la quale è stata soltanto lambita da Udine.

Tra le giornate di giovedì e venerdì, infatti, nella parte orientale dell’isola si sono registrati venti e piogge di una certa intensità, con caratteristiche certamente meno impetuose rispetto a quelle che i cittadini greci stanno assistendo in queste ore.

Immagine di repertorio