Due positivi dopo anniversario, paura per rischio focolaio: si attende l'esito di 250 tamponi

Due positivi dopo anniversario, paura per rischio focolaio: si attende l’esito di 250 tamponi

Due positivi dopo anniversario, paura per rischio focolaio: si attende l’esito di 250 tamponi

VILLAFRATI – Ritorna la paura da Covid-19 in provincia di Palermo, esattamente a Villafrati, una delle prime zone rosse in Sicilia nel corso dell’emergenza sanitaria.


Correva lo scorso marzo, esattamente in pieno lockdown, quando il comune palermitano veniva “blindato” perché zona rossa. Troppi contagiati e troppe vittime. E adesso la paura è dietro l’angolo.


Tutta “colpa” di un banchetto nuziale, un anniversario di matrimonio che ha fatto già registrare due positivi e 250 tamponi in attesa di esito.

I due contagiati sarebbero due invitati, un adulto e un giovane risultati positivi: sembrerebbe che l’uomo lavori in una scuola del paese e che il giovane frequenti ancora i banchi di un istituto locale.

Il sindaco, intanto, in via precauzionale, ha disposto la chiusura dell’asilo e della scuola materna. Per il primo cittadino Francesco Agnello possono restare aperte le elementari e le medie.

Immagine di repertorio