A rischio la Lega del Sole per inagibilità dei campi

A rischio la Lega del Sole per inagibilità dei campi

A rischio la Lega del Sole per inagibilità dei campi

Il fatto di non essere tra gli sport simbolo del nostro paese non deve essere un handicap per chi vuole praticarlo. Eppure gli amanti del baseball rischiano di perdere alcuni degli appuntamenti più interessanti. Catania e Palermo, infatti non hanno dei diamanti agibili per proseguire la Lega del Sole.


Nel capoluogo siculo, infatti, il campo Joe Di Maggio è stato vittima di atti vandalici. Furti di tombini ed infissi hanno costretto la polizia locale ad apporre i sigilli alla struttura, dichiarandola inagibile. A Catania, invece, l’unico campo disponibile sarebbe il IV Novembre, ma anche questo non si presenta nelle condizioni migliori per ospitare eventi di alto livello nel massimo della sicurezza.


Tanto dispiacere da parte di uno dei soci della Lega del Sole, Antonio Consiglio: “Mi sento colpito in prima persona e mi dispiace vedere l’assenza da parte delle istituzioni. Avevamo in programma anche il Memorial Garofalo il prossimo 20 settembre, ma non sarà possibile fare nulla. Per questo propongo, in segno di protesta, di riunirci il 21 settembre per fare sit-in davanti allo stadio Di Maggio. Vogliamo trovare un dialogo con le istituzioni e sensibilizzare chiunque ci veda e senta“.