Catania, luoghi di assembramento sotto "scacco": ispezioni e sanzioni in centro - VIDEO

Catania, luoghi di assembramento sotto “scacco”: ispezioni e sanzioni in centro – VIDEO

Catania, luoghi di assembramento sotto “scacco”: ispezioni e sanzioni in centro – VIDEO

CATANIA – I carabinieri della stazione di Catania Piazza Dante, assieme al personale del N.A.S. e del “Reggimento Sicilia”, supportati dagli agenti della polizia locale divisione Annona, hanno effettuato un servizio di controllo finalizzato a garantire il rispetto, da parte di cittadinanza ed esercenti, delle disposizioni in materia di contenimento della diffusione epidemica.


In particolare l’attività ha principalmente riguardato quelle vie dove maggiore è il fenomeno di “aggregazione sociale“, anche per la presenza di numerose attività commerciali dedite alla ristorazione e, quindi, via Pulvirenti, piazza Scammacca, piazza Teatro Massimo Bellini, via Antonino di Sangiuliano e zone circostanti.


I militari hanno provveduto allo scioglimento di 6 assembramenti di cittadini, contestando 4 sanzioni per il mancato utilizzo della mascherina protettiva, delle quali 2 raddoppiate a 800 euro perché reiterate e altrettante perché commesse alla guida del veicolo in presenza di altre persone.

L’operato dei militari del N.A.S., inoltre, ha evidenziato la mancata trascrizione nell’apposito registro degli avventori in 3 attività dedite alla ristorazione e di 3 casi di personale dipendente che era sprovvisto della mascherina, nonostante avesse diretto contatto con la clientela.

Il servizio è stato finalizzato anche all’ispezione di 16 attività commerciali nel corso del cui controllo, tra l’altro, gli agenti della polizia locale hanno proceduto alla contestazione agli esercenti titolari dell’attività di 3 sanzioni amministrative per l’occupazione abusiva del suolo pubblico.

Video