Catania: choc nel retrobottega, trovato morto Marco Avolio dentro la storica gioielleria di famiglia

Catania: choc nel retrobottega, trovato morto Marco Avolio dentro la storica gioielleria di famiglia

Catania: choc nel retrobottega, trovato morto Marco Avolio dentro la storica gioielleria di famiglia

CATANIA – Con un colpo improvviso Marco Avolio, volto conosciuto nel Catanese, si è tolto la vita.


La scorsa sera, infatti, dopo l’orario di chiusura della storica gioielleria di famiglia in Piazza Università, il 65enne avrebbe puntato una pistola contro il proprio petto per poi premere il grilletto.


Solo questa mattina, poi, la sorella dell’uomo ha trovato il corpo del fratello nel retrobottega dell’esercizio in un lago di sangue.

Inutile l’intervento dei sanitari del 118, contattati dalla donna. Intervenute sul posto anche le Volanti della Questura, che non hanno trovato nessun messaggio o indizio utile per ricostruire l’accaduto o comprenderne le cause.

Queste, infatti, sono ancora poco chiare: si ipotizzano motivi di salute, economici o sentimentali.