Non si ferma il maltempo in Sicilia: domani temporali, forte vento e possibili grandinate

Non si ferma il maltempo in Sicilia: domani temporali, forte vento e possibili grandinate

Non si ferma il maltempo in Sicilia: domani temporali, forte vento e possibili grandinate

PALERMO – Non si arresta l’ondata di maltempo che sta colpendo la Sicilia. Nella giornata di domani, infatti, a causa di un’ampia circolazione ciclonica che interesserà la nostra Isola, sono previste condizioni meteo instabili, pertanto, il dipartimento regionale della protezione civile della Presidenza della Regione Siciliana ha emanato allerta meteo gialla sui settori A-B-C-F-G-H-I, consistente nelle province di Catania, Enna, Messina, Palermo, Ragusa e Siracusa.


Le precipitazioni (piogge) saranno diffuse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, sul settore sud-orientale (Siracusa, Ragusa e parte del Catanese), con quantitativi cumulati generalmente moderati. Saranno sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, sul settore orientale (Catania e Messina), con quantitativi cumulati puntualmente moderati. Infine le precipitazioni passeranno da isolate a sparse, localmente anche a carattere di rovescio o temporale, sul resto dell’Isola, con quantitativi cumulati generalmente deboli. I forti rovesci e/o temporali verranno accompagnati da possibili locali grandinate e frequente attività elettrica (lampi e fulmini).


I venti saranno forti dai quadranti meridionali e di burrasca sud-occidentali, con raffiche di burrasca forte, sui rilievi. I bacini marittimi saranno tutti molto mossi, con possibili mareggiate lungo le coste esposte.

Le province più calde saranno Catania e Siracusa, con temperature massime fino a 26°C e minime a 17°C. Il territorio più freddo l’Ennese, con massime a 16°C e minime a 10°C.

Poco distanti dai territori più bollenti troviamo il Messinese e il Palermitano, con valori massimi fino a 23°C e minimi a 20/19°C e L’Agrigentino e il Ragusano, con massimi a 23°C e minimi 14°C.

Infine nel Trapanese, picchi massimi a 21°C e minimi a 17°C e nel Nisseno, massimi a 20°C e minimi a 11°C.

Fonte immagine: University of Athens