Augusta: a Catanzaro in cerca di continuità

Augusta: a Catanzaro in cerca di continuità

AUGUSTA – Quattro punti dopo le prime due partite e quarto posto in classifica in piena zona playoff. È il ruolino di marcia dell’Augusta, chiamato domani in terra calabra a dare continuità ai buoni risultati di questo avvio di stagione.

Contro il Catanzaro il tecnico Nino Rinaldi potrà schierare la migliore formazione possibile. Jorginho ha scontato, infatti, la giornata di squalifica, mentre il capitano neroverde Teixeira sembra aver smaltito i problemi fisici accusati nelle scorse settimane. “Jorginho e Teixeira sono due pedine importantissime nel nostro scacchiere – spiega il presidente Giovanni Santanello – e il loro recupero potrà darci maggior sicurezza e consapevolezza nei nostri mezzi”.

I calabresi, ripescati dalla serie B, hanno aggiunto alla rosa atleti di esperienza come Gomes, Richichi Juninho, ma sono fermi ancora a quota 0 punti nel torneo, avendo affrontato due squadre di elevato spessore come l’Atletico Belvedere e il Salinis. Contro l’Augusta mancheranno anche Iozzino e Richichi, ma guai, però, a prendere l’impegno sotto gamba: “incontreremo una squadra col dente avvelenato che vuole regalare la prima gioia stagionale al proprio pubblico, – avverte Santanello – ma sono fiducioso che i nostri faranno di tutto per conquistare l’intera posta in palio”.

Commenti