Il “Comenius” al Palazzo degli Elefanti

Il “Comenius” al Palazzo degli Elefanti

CATANIA – Lo scambio interculturale scolastico ed universitario è, ormai, un ottimo mezzo per conoscere altre culture ed altre nazioni. Uno dei progetti che si occupa di questo è “Comenius”, attraverso il quale, per alcuni studenti, è stato possibile conoscere meglio Catania.

Non ultimo, ieri, alcuni ragazzi e docenti di tre scuole superiori (Portogallo, Malta e Grecia), con la partnership dell’istituto Gemmellaro di Catania, sono stati accolti dalla presidente del consiglio comunale Francesca Raciti e dall’assessore ai Lavori Pubblici Luigi Bosco.

Comenius Palazzo Elefanti

Al Palazzo degli Elefanti è stato possibile illustrare la struttura organizzativa e gli organi istituzionali del comune di Catania. A presenziare c’erano anche il preside del Gemmellaro, Pasquale Levi, e la referente del progetto, la professoressa Vincenza Pulvirenti, coadiuvati da alcuni studenti del progetto “Encelado”. Loro compito è stato quello di tradurre in lingua inglese.

Commenti