Belpasso, militari Usa al lavoro alla Madre Teresa di Calcutta

Belpasso, militari Usa al lavoro alla Madre Teresa di Calcutta

BELPASSO – Non capita tutti i giorni che una delegazione di militari americani si metta a completa disposizione per una giornata di intenso lavoro volontario in una scuola dell’infanzia, come è successo oggi all’istituto Madre Teresa di Calcutta a Belpasso: ben 10 militari della Marina americana di stanza nella base di Sigonella, tutti appartenenti alla First Class Association (che raggruppa gli ufficiali con il grado di sergente maggiore), hanno infatti portato a termine un’operazione di sgombero di locali del plesso scolastico sito in via Capuana.

L’operazione di oggi – ha commentato soddisfatto il sindaco Carlo Caputorientra nel rapporto di partnership e collaborazione stretto ormai da anni con la base americana di Sigonella, che sempre di più si impegna in progetti concreti a favore delle comunità locali: l’intervento odierno è il secondo di quest’anno qui a Belpasso e devo dire che per noi è sempre un piacere accogliere il personale militare della base nel nostro territorio”.

I locali sgomberati oggi, presto ospiteranno nuove aule e laboratori dedicati alla formazione degli alunni che frequentano l’istituto Madre Teresa di Calcutta: “In qualità di amministratrice – ha dichiarato l’assessore Bianca Prezzavento mi sento di ringraziare la Marina americana per questo e per gli altri interventi realizzati a Belpasso: si tratta infatti di aiuti concreti con impatto diretto sul territorio e per questo preziosissimi per noi“.

Commenti