“Tutelare operatori sanitari”: Faraone in visita all’Ordine dei Medici di Caltanissetta

“Tutelare operatori sanitari”: Faraone in visita all’Ordine dei Medici di Caltanissetta

CALTANISSETTA – “Tutelare la professionalità degli operatori della Sanità equivale a garantire ai cittadini servizi di qualità. Parlare con chi vive i problemi nell’ambito del sistema sanitario ci aiuta sicuramente a risolverli”.

È quanto dichiarato dal sottosegretario alla Salute, Davide Faraone, che oggi a Caltanissetta ha voluto incontrare nella sede dell’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri le delegazioni delle categorie professionali che operano nel settore.

L’esponente del Governo nazionale, accolto dal presidente dell’Ordine, Giovanni D’Ippolito, e dai membri del consiglio direttivo, ha ringraziato i rappresentanti dei medici per aver accolto l’invito all’incontro che ha permesso di focalizzare le problematiche esposte nel corso delle audizioni.

IMG-20170220-WA0014

“Ringrazio il sottosegretario Faraone per l’attenzione che ha manifestato ai medici e al personale sanitario – ha detto il presidente D’Ippolito -. È una visita che ci gratifica, perché riteniamo che soltanto grazie al confronto tra istituzioni e professioni sia possibile ottenere i risultati che portano al miglioramento dell’assistenza sanitaria al servizio dei cittadini”.

Il sottosegretario Faraone, durante la sua visita all’OMCeO di Caltanissetta, ha incontrato una delegazione dei direttori del Distretto sanitario e dei direttori ospedalieri, i pediatri di base, i rappresentanti della medicina generale, i sindacati, la delegazione trattante dell’area medica, veterinaria e psicologica, il collegio degli infermieri, le ginecologhe del Consultorio, le assistenti sociali, i precari, gli esponenti di Federfarma e una rappresentanza della sanità privata.

Commenti