Addio a Paolo Limiti: il conduttore televisivo si è spento a 77 anni

Addio a Paolo Limiti: il conduttore televisivo si è spento a 77 anni

È morto a Milano, all’età di 77 anni, il noto conduttore televisivo Paolo Limiti.

Raffinato autore di testi musicali, Limiti era malato di tumore dalla scorsa estate. A dare la notizia della sua morte l’amica di sempre Mara Venier attraverso Instagram.

Limiti iniziò a collaborare con la Rai nel 1968, lavorando a fianco di Luciano Rispoli; come autore televisivo ha firmato “Rischiatutto” con Mike Bongiorno.

Per Mina scrisse i testi di “Bugiardo e incosciente”, “La voce del silenzio”, “Sacumdì Sacumdà”, “Ballata d’autunno”, “Un’ombra” ed “Eccomi”.

Fu paroliere anche per Ornella Vanoni, Peppino Di Capri, Loretta Goggi, Fred Bongusto, Iva Zanicchi, Mia Martini, Al Bano e Romina Power.

Grande esperto di storia della musica e della televisione italiana, è stato sposato per due anni con Justine Mattera.

Commenti