Rinviate a dicembre elezioni per ex Province

Rinviate a dicembre elezioni per ex Province

PALERMO – Rinviate le elezioni da parte dell’A.R.S. nei Liberi Consorzi di Comuni e Città Metropolitane, gli enti che hanno sostituito di fatto le Province.

Questo responso è il risultato di 40 voti, 14 contrari e uno solo astenuto. Al contempo è stato approvato l’emendamento che sposta dal 31 luglio al 31 dicembre la data entro la quale svolgere le elezioni.

Con 40 voti a favore, 2 contrari e ben 11 astenuti è stato approvato il disegno di legge in tema di appalti pubblici che modificherà così gli U.R.E.G.A. (Uffici per l’espletamento di gare per l’appalto dei lavori pubblici). Determinante oggi in tal senso l’intervento del presidente Giovanni Ardizzone (“l’assemblea è in numero legale“) dopo l’ennesima richiesta di verifica da parte del Movimento 5 Stelle.  

Commenti