Enzo Bianco e il volo Palermo – Catania: l’ironia della rete

Enzo Bianco e il volo Palermo – Catania: l’ironia della rete

CATANIA – Enzo Bianco che per ovviare al disagio del crollo del ponte Himera chiama la Nasa per organizzare collegamenti con gli space shuttle o che organizza un servizio di trasporto in mongolfiera.

O ancora il sindaco di Catania che ricorda quando – trent’anni fa – scriveva in un bar della città etnea assieme a John Lennon e Yoko Ono il testo della celeberrima “Imagine“. È nata da pochissimo la pagina satirica “Enzo Bianco fa cose” e già ha inanellato alcune chicche tutte da ridere sul primo cittadino che – stavolta seriamente – ha proposto di organizzare dei collegamenti aerei tra Palermo e Catania.

La pagina – che fa il paio con quella dedicata al presidente della Regione “Rosario Crocetta che denuncia cose” – ha come immagine del profilo il duo Bianco – Santanché in una posa “plastica”.

Dietro la pagina ci sono diverse persone che hanno preso spunto “dal modo di operare del sindaco da due anni a questa parte”.

Intanto dopo la proposta del sindaco la Ryanair ha annunciato che a fine mese terrà un summit in città per vedere se sia possibile un collegamento del genere e ha annunciato la propria disponibilità a parlarne.

Anche Fabio Giambrone, presidente della società che gestisce l’aeroporto Falcone e Borsellino di Palermo, in un tweet ha annunciato un incontro con la compagnia aerea low cost.

 

Commenti