Tra cultura, scienza ed educazione si rilancia l’Orto Botanico di Catania

Tra cultura, scienza ed educazione si rilancia l’Orto Botanico di Catania

CATANIA – Nuova vita all’Orto Botanico di Catania, che si prefissa nuovi obiettivi per stare al passo con i tempi. L’aspetto principale sarà quello di mescolare la parte scientifica e della ricerca con varie attività culturali.

Ecco perché Officine Culturali svolgerà un ruolo importante all’interno del giardino: “Per i più piccoli – spiega il presidente Francesco Mannino abbiamo studiato e previsto appuntamenti che siano educativi, formativi e scientifici. Ma abbiamo in mente tante cose anche per i grandi”. Per esempio, per i bambini è stato pensato un laboratorio che prevede lo svolgimento del gioco dell’Oca all’interno dell’Orto Botanico. Per gli adulti, invece, sono state ideate iniziative che possano attrarre mettendo in risalto le particolarità del “parco”.

Il tutto studiato con un obiettivo ben preciso, come dichiara il direttore del dipartimento di Scienze Biologiche Carmelo Monaco: “Lavorare con loro sarà utile per promuovere maggiormente il giardino scientifico e studiare strategie per avvicinare la gente”.

A questo scopo è stato modificato il tariffario e, soprattutto, ci saranno addetti che si occuperanno della parte social. Anche facebook, instagram, tripadvisor e twitter avranno un profilo dell’Orto Botanico.

Una rivoluzione che, si spera, possa portare i suoi frutti: “Il nostro giardino – spiega il responsabile scientifico Pietro Pavoneè fra i più importanti in Italia e in Europa per il mantenimento della bio-diversità e il suo studio. Anche per questo cercheremo di ampliare la varietà di coltivazioni e piante”.

Commenti