Vicolo Santa Filomena, il 29 e 30 gennaio ritorna “Street Fashion & food”

Vicolo Santa Filomena, il 29 e 30 gennaio ritorna “Street Fashion & food”

CATANIA – Ritorna l’appuntamento con il gusto, l’arte e la moda. “Street fashion & food”, dopo il successo della precedente edizione, sceglie ancora il noto vicolo Santa Filomena di Catania. L’evento – organizzato da Unieventi e 95Cento, con la partecipazione di CastDiva, 360 TDS e I Love Sicilia, Sicilia&Donna e The Freak come media partner – si terrà giovedì 29 e venerdì 30 gennaio a partire dalle ore 20. Ad ospitare mostre, installazioni, presentazione di libri, shooting fotografici e degustazioni saranno i locali presenti in questo eclettico polo enogastronomico: Caffè Curtigghiu, Mr. Hyde, Blanc à manger, Al Capone ‘mbriaco – Fishbar, Il Sale Art Cafè, Fud, Al Quarticciolo, I Brillanti, Libreria Vicolo Stretto e Boudoir 36.

Giovedì 29 gennaio, al Caffè Curtigghiu (via Santa Filomena, 43) grande ospite sarà Dario Cassini. Il noto comico che del conflitto uomo-donna ha fatto il cavallo di battaglia di tutte le sue performances live e televisive da Zelig a Colorado – per citarne solo alcune – presenterà il suo libro “Dizionario Donna-Italiano Italiano-Donna” (edito da Cairo) alle ore 20. A seguire, offrirà ai presenti anche la degustazione di una sua gustosa ricetta. Sempre al Caffè Curtigghiu in mostra la collezione “Design Meets Sicily” di Salvatore Spataro: la trottola “Truppy”, le “Cavagne lamps” e i piatti “baroqEAT”. E ancora, la mostra Photo-Graphia di Federica Furneri. Al Mr Hyde (via Santa Filomena 30), inaugurazione con degustazione della mostra pittorica di Carolina Pappalardo fra romanticismo e surrealismo con una rivisitazione in chiave moderna della figura femminile. In esposizione anche la linea “cartone” di Simona Donzelli, che nasce con l’obiettivo di sdoganare questo materiale dai suoi normali e prestabiliti usi tradizionali. Alle ore 22, i Doxy Jazz Quartet. Alle ore 21, degustazione a sorpresa preparata da Fud, la “bottega sicula” di Andrea Graziano (via Santa Filomena 35) che ha recentemente ricevuto il Premio Nazionale di Architettura | Bar e ristoranti d’autore. In mostra, “Album di una maternità” di Riccardo Colelli per raccontare una splendida storia tutta al femminile. Degustazioni offerte anche da Al Capone ‘mbriaco – Fishbar che ospiterà la mostra fotografica di Lé Nàbis: il progetto presentato si intitola “Get Lost”, ovvero perdersi. Vicolo Santa Filomena e la vicina via Romeo saranno anche protagoniste di un’opera diffusa a cura di Vlady Art: “Camouflage”. A chiusura anche degustazioni offerte da “I Brillanti” con pane condito e birra artigianale di “La compagnia del fermento” in via Romeo e da “Al Quarticciolo”. Durante la serata, performance di moda con gli abiti di “Barbisio” e “Fortini e Rossetti”: fashion stylist Rodrigo Paolo Giaimis Ramos, Make up artist Marta Romano, Photography Alessandro Gruttadauria.

Venerdì 30 gennaio, alle ore 19.30 al Caffè Curtigghiu corso “Beer for dummies” (la birra artigianale per principianti) con degustazione a cura di Top Beer. Alle ore 21, cena con abbinamento cibo-birra su prenotazione. La profumeria artistica Boudoir 36 di Antonio Alessandria (via Santa Filomena, 36) accoglierà alle ore 20 i visitatori con preziose degustazioni olfattive. Sempre alle ore 20, nella Libreria Vicolo Stretto la presentazione del libro “Tira Scirocco” di Monica Gentile. A seguire gli altri appuntamenti con l’arte e il gusto. Blanc à manger (via Santa Filomena 55) offrirà una dolcissima degustazione per inaugurare la mostra di Agalma Medusae, preziosi gioielli creati dalla designer Giovanna Micali e le installazionI di luce “360 light” (Creative lab, D[segno]+, Pierlidia Ruggeri, Elisabetta Censabella e Aldo Giovannini). Degustazioni offerte da Il Sale Art Cafè, Al Capone ‘mbriaco – Fishbar per inaugurare la mostra di Emanuele Vittorioso che nella sua pittura fonde gli elementi del writing con forme più gestuali e istintive. Al Mr Hyde dj Set anche nella serata conclusiva questo prezioso angolo di Catania sarà protagonista degli scatti-moda di Alessandro Gruttadauria. A chiusura dell’evento, infatti, performance di moda con gli abiti di Parusia, fashion stylist Alessia Russo e mix di collezioni “Mim” dell’Accademia Euromediterranea (designers Francesca Passanisi, Oriana Rinaldi, Valeria Rosso, Stefania Parisi e Silvia Vitali), fashion stylist Rosario Catrimi: Make Up Artist Marta Romano, Hair stylist Idea parrucchieri di Antonio e Silvia Coco (Image consulting Luca e Michele).

Commenti