Vertenza St: oltre duemila dipendenti domani in sciopero

Vertenza St: oltre duemila dipendenti domani in sciopero

CATANIA – I dipendenti della “St Microeletronics” di Catania, che da oggi sono in cassa integrazione, hanno annunciato uno sciopero di 4 ore per domani, di fronte la sede dell’azienda.

Alle 10,30, inoltre, è stato prefissato un incontro tra i segretari generali di Cgil, Cisl, Uil e Ugl di Catania, ovvero Giacomo Rota, Rosaria Rotolo, Fortunato Parisi e Carmelo Mazzeo, insieme ai segretari di categoria Fim, Fiom, Uilm e Uglm, Stefano Materia, Pietro Nicastro, Matteo Spampinato ed Angelo Mazzeo e alle Rsu, che incontreranno la stampa per chiarire i punti nodali sulla vertenza e per divulgare un appello al governo nazionale.

Sono oltre duemila i lavoratori che nei giorni scorsi hanno ricevuto la notizia della cassa integrazione, dopo un calo produttivo trasversale registrato dalla St su svariate tecnologie, che ha portato i vertici ad attuare una drastica soluzione.

La più grande paura dei sindacati, però, sta nella possibile presenza di un problema industriale molto più ampio dietro questa decisione, in grado di annullare gli investimenti per concessione edilizia del “modulo 9”.

Commenti