Travolge e trascina sull’asfalto il nuovo fidanzato della ex: inutile la fuga

Travolge e trascina sull’asfalto il nuovo fidanzato della ex: inutile la fuga

RAGUSA – La vede con quello pensa essere il suo nuovo fidanzato, quindi lo aspetta e lo travolge con la sua auto. Per questo un ragazzo di 22 anni è finito in manette per tentato omicidio. 

L’aggressore, infatti, ha visto l’ex fidanzata, 17 anni, davanti casa insieme ad un altro. Così, ha deciso di fare il giro dell’isolato e di investirlo con la macchina e trascinarlo per diversi metri sull’asfalto per poi andar via. 

Una fuga, però, durata poco, perché attraverso alcune testimonianze, la polizia è risalita all’aggressore. 

La vittima, un trentunenne, è stata trasportata d’urgenza in ospedale ed ha riportato gravi lesioni, ma non sarebbe in pericolo di vita.

Immagine di repertorio

Commenti