Trasforma casa sua in un centro di spaccio con elettricità abusiva e armi illegali: arrestato

Trasforma casa sua in un centro di spaccio con elettricità abusiva e armi illegali: arrestato

SIRACUSA – La Compagnia di Siracusa, a seguito dei servizi di controllo del territorio, ha arrestato, questa mattina, un pluripregiudicato di Floridia al quale sono stati sequestrati oltre 300 grammi di droga, tra marjuana, semi di canapa Indiana ed M.D.A, composto chimico sintetico, diffuso soprattutto tra i giovani, ad alto potere psichedelico.

I Finanzieri, a seguito di attività investigativa avevano saputo, nei mesi precedenti, che nella periferia di Floridia, un pluripregiudicato con precedenti in materia di armi e munizioni, spacciava sostanze stupefacenti.

Pertanto la pattuglia operante, composta anche da due unità cinofile “AQUY” e “BARBA”, cani antidroga dal fiuto infallibile, decideva di sottoporre a controllo l’abitazione del soggetto segnalato.

Dal controllo del Garage, confinante con l’abitazione, i cani antidroga segnalavano la presenza di sostanza stupefacente. Infatti, a seguito della segnalazione, i finanzieri operanti hanno trovato dentro ai locali, abilmente nascosti all’interno di un banco da lavoro per falegnami, 22 grammi di marjuana, 15 grammi di M.D.A. e 250 grammi di semi di canapa Inidiana.

Dalla successiva perquisizione sono stati scoperti un bilancino di precisione, un pugnale da caccia della lunghezza di 28 cm ed 8 proiettili inesplosi per pistola parabellum, calibro 7.65. Dal controllo dell’abitazione, inoltre, è stato appurato che l’indagato si allacciava abusivamente alla rete elettrica. Richiesto l’intervento dei tecnici dell’E.N.E.L, è stata interrotta l’attività furtiva a danno del fornitore del servizio. Sentito il Magistrato di turno l’indagato venivano tratto in arresto ed associato presso il proprio domicilio per gli arresti domiciliari. Le indagini continuano per cercare di capire i canali di approvvigionamento dell’arrestato.

Commenti