Siracusa, morta e sbranata dai suoi cinque cani

Siracusa, morta e sbranata dai suoi cinque cani

SIRACUSA – Morta e sbranata dai suoi cinque cagnolini che tanto amava. Questa l’orrenda fine di una donna di 63 anni residente in via Padova, alla Borgata Santa Lucia.

La donna viveva da sola, circondata soltanto dall’affetto dei suoi cinque yorkshire. Il ritrovamento è stato fatto dai vigili del fuoco allertati dai vicini che da giorni sentivano un odore nauseabondo provenire dall’abitazione della donna.

I pompieri si sono trovati davanti una scena da film dell’orrore. La poveretta era morta da almeno tre settimane. Da un paio di settimane i vicini non la vedevano. I vigili del fuoco hanno dovuto scardinare la porta di casa. Sul posto anche i poliziotti della squadra mobile e i vigili urbani. Il cadavere era già in stato di decomposizione e presentava dei morsi evidenti su tutto il corpo.

Commenti