Sicilia in fiamme: Codacons presenta esposto contro la Regione

Sicilia in fiamme: Codacons presenta esposto contro la Regione

PALERMO – Divampano le polemiche a seguito dei vasti incendi che in queste ultime ore stanno devastando la regione siciliana a causa dell’assenza di mezzi e benzina dei forestali, impreparati a domare le fiamme.

Il Codacons ha annunciato un esposto alla Procura della Repubblica di Palermo per danni ambientali contro la Regione Siciliana. Lo rende noto l’avv. Chiara Patanè dirigente dell’Ufficio Legale Regionale.

Sulla drammaticità della situazione non ci sono dubbi, tant’è che anche i sindacati puntano il dito contro la Regione che tarda a stilare un valido programma antincendio. Nel Palermitano, infatti, le autobotti in tilt sono 50 perché non è stata fatta la manutenzione, così che gli operai stagionali posso contare solo sull’ausilio di scope antincendio.

Le carenze riguardano purtroppo anche i mezzi aerei: mancano anche gli elicotteri perché il Comando nazionale dei carabinieri non ha rinnovato la convenzione con Palazzo d’Orleans. Il Codacons, quindi, prosegue per vie legali, nell’attesa che la Regione si mobiliti al più presto per scongiurare i disastri ambientali derivanti dalla stagione di fuoco che è appena cominciata.

Commenti