Rubano i fiori sulle tombe al cimitero dei Rotoli, Alesi: “Servono controlli”

Rubano i fiori sulle tombe al cimitero dei Rotoli, Alesi: “Servono controlli”

PALERMO – Amara sorpresa per molte famiglie che sono andate al cimitero dei Rotoli con l’unico desiderio di fare visita ai propri cari defunti e invece si sono trovati davanti a una scena assurda.

Molte tombe che erano state arricchite di fiori in occasione della festa della mamma, sono state trovate con i vasi alleggeriti da ladri inqualificabili e senza scrupoli.

Alesi

La denuncia arriva da Maurizio Alesi consigliere dell’ottava circoscrizione che stigmatizza l’accaduto. “Occorre istituire un servizio di vigilanza permanente all’interno del cimitero, per impedire che chi viene a piangere i propri cari subisca, impotente, anche la frustrazione di trovare le lastre di marmo spoglie e disadorne. Mi auguro – conclude Alesi – che non si abbiano più a ripetersi questi odiosi e intollerabili atti di teppismo”.

Commenti