Pubbliservizi, Ontario auspica una sinergia con i sindacati

Pubbliservizi, Ontario auspica una sinergia con i sindacati

CATANIA – Si sono tenuti stamani in PubbliServizi due diversi incontri con le sigle sindacali, per confrontarsi con i rappresentanti di tutti i lavoratori. Al centro dei colloqui, la difficile situazione finanziaria della società e le sue possibilità concrete di un domani, innanzitutto a tutela dei livelli occupazionali.

Silvio Ontario ha dichiarato: “In qualità di amministratore unico avevo assolutamente bisogno di spiegare ai lavoratori l’impegno fin qui portato avanti da me e dal mio team, a partire dal prezioso consulente Marcello Gulisano, recentemente bersaglio di duri attacchi del tutto pretestuosi, che sta approntando un dettagliato piano per tentare di uscire dalle secche, individuando innanzitutto i molti sprechi storici dell’azienda. Solo per fare un esempio, in breve siamo riusciti a ridurre di non poco il consumo di carburante. Ora siamo al lavoro, e su questo ho chiesto e ottenuto il pieno sostegno dei sindacati, sui cosiddetti ‘superminimi’, che in pochi anni sono divenuti un peso insostenibile per i conti dell’azienda”.

Prosegue ancora Ontario: “Chiederò agli enti soci, ossia, nella sostanza, alla Città metropolitana, una veloce ricapitalizzazione, dopo la quale sarà necessario trasformarsi radicalmente, mutare pelle, forma e, soprattutto, anima per costruire una società in grado di sostenersi e sostenere le sfide del futuro”.

Commenti