Parte bene l’iniziativa EquiMeDev per lo sviluppo di Italia e Tunisia

Parte bene l’iniziativa EquiMeDev per lo sviluppo di Italia e Tunisia

TRAPANI – Presentato il progetto transfrontaliero tra Italia e Tunisia, EquiMeDev, durante l’evento di lancio tenutosi ieri, 23 gennaio, nella Sala Consiliare del Palazzo del Governo a Trapani.

A introdurre e moderare i lavori è stata la dottoressa Annamaria Santangelo, del Libero Consorzio Comunale di Trapani, referente del Progetto.

All’evento sono intervenuti rappresentanti di organizzazioni tunisine e siciliane. Cospicuo il numero dei partecipanti a testimoniare l’attenzione e l’interesse per un settore fondamentale nel campo turistico mediterraneo che punta allo sviluppo sostenibile dei territori di Italia e Tunisia attraverso la valorizzazione del cavallo.

L’evento si è aperto con i saluti istituzionali dell’Avv. Ignazio Tozzo, del Console Dr. Farhat Ben Souissi e del Dott. Vincenzo Falgares.

Tra i partecipanti e componenti del comitato di pilotaggio sono intervenuti: l’ing. Antonino Candela, il dott. Gaetano Di Bella, il dott. Mohamed Ezzaouia, M.me Ben Lamine Ep. Haj Abdallah Najoua, il dott. Giuseppe Spartà, la dottoressa Concetta Torrisi e l’ing. Emanuele Nicolosi.

Commenti