Mondo sportivo nell’occhio del ciclone: nel mirino anche ex presidente CONI di Ragusa

Mondo sportivo nell’occhio del ciclone: nel mirino anche ex presidente CONI di Ragusa

RAGUSA – Mondo sportivo sotto shock: nell’occhio del ciclone sono finiti l’ex presidente del comitato olimpico di Ragusa, Rosario Cintolo, e l’ex segretario regionale e direttore della Scuola dello Sport di Ragusa.

I due sono accusati di peculato. Nello specifico, Cintolo non avrebbe utilizzato come dovuto i fondi regionali messi a disposizione tra il 2006 e il 2012 per la scuola regionale dello Sport. E per questo è stato posto agli arresti domiciliari.

La guarda di Finanza, dunque, si è abbattuta sui due provvedendo a un sequestro di 600 mila euro complessivi. 

Commenti