Molesta due professioniste in centro storico a Catania: in manette

Molesta due professioniste in centro storico a Catania: in manette

CATANIA – Ha cercato in tutti i modi di avere contatto con l’altro sesso molestando due donne: l’intervento tempestivo dei carabinieri lo ha fermato.

Un pregiudicato di 44 anni, ieri pomeriggio ha preso di mira una giovane donna all’interno della libreria Cavallotto al Viale Jonio. Mentre la ragazza era in fila, le si è avvicinato toccandola nelle parti intime. L’intervento della madre e dei clienti lo hanno costretto a uscire. Recidivo, ha deciso di aspettare la vittima all’ingresso, ma un cliente, dopo aver avvisato i carabinieri, lo ha costretto ad andar via minacciandolo con delle foto che lo immortalavano.

Nel frattempo, il molestatore si è diretto al Corso Italia dove ha importunato le passanti fino a quando si è intrufolato in un palazzo, dove ha cercato di “aggredire” una giovane avvocatessa abbassandosi i pantaloni e mostrandole le sue parti intime. Un militare fuori servizio ha avvisato i colleghi, che sono intervenuti tempestivamente arrestando l’uomo mentre inseguiva la donna.

Adesso il vessatore è rinchiuso nel carcere di piazza Lanza.

Commenti