Mascali, scarcerati i tre aggressori omofobi

Mascali, scarcerati i tre aggressori omofobi

MASCALI – Scarcerati questa mattina i tre giovani arrestati sabato notte per aver aggredito e ferito a coltellate un 40enne di Mascali la cui “colpa” era unicamente quella di essere omosessuale.

La vittima, colpita ripetutamente con pugni, calci e qualche fendente, era riuscita a sfuggire alla furia razzista dei giovani rifugiandosi nella locale stazione dei carabinieri da cui, in un secondo momento, era stato trasportato all’ospedale S.Vincenzo di Taormina.

Questa mattina, al termine del rito direttissimo, il giudice Carmen La Rosa ha convalidato gli arresti dei tre mascalesi di 18, 19 e 20 anni, incensurati, ritenendo, però, che non vi fosse l’esigenza dell’applicazione della misura cautelare.

Il procedimento è stato rinviato al prossimo 14 dicembre. 

Commenti