Gelosa dell’amica: donna accoltellata a Canicattì

Gelosa dell’amica: donna accoltellata a Canicattì

CANICATTÌ – Due donne originarie di Canicattì sono state denunciate dalle forze dell’ordine: una di loro ha accoltellato l’amica a seguito di una lite scaturita da futili motivi.

Le ragazze, 25 anni l’una e 30 l’altra, erano state in passato legate da un rapporto di amicizia: secondo una prima versione l’aggressione sarebbe avvenuta ad Agrigento dove le due amiche – nemiche si sono trovate coinvolte nella lite. La polizia, in una fase successiva delle indagini, ha potuto invece appurare che l’accoltellamento ha avuto luogo in una abitazione di Canicattì. Ad innescare la lite sarebbero stati motivi di gelosia.

La più giovane delle due ragazze, segnalata per favoreggiamento personale, è al momento ricoverata all’ospedale civile “Barone Lombardo” di Canicattì: la donna ha dovuto subire nel corso di queste ultime ore un delicatissimo intervento chirurgico al fine di suturare le ferite inferte dall’amica all’addome e agli arti superiori.

Contemporaneamente la polizia ha avuto modo di perquisire la casa della trentenne dove, incautamente, quest’ultima aveva conservato il coltello utilizzato per aggredire l’amica: si tratta di un’arma la cui lama raggiunge i 20 centimetri di lunghezza e che la donna non aveva ancora provveduto a ripulire dal sangue della sua vittima.

La responsabile dell’aggressione potrebbe, da qui a qualche ora, ricevere notifica da parte delle autorità giudiziarie di un provvedimento di misure restrittive della libertà.

Commenti