Lo ferisce con una bottiglia di vetro e tenta di accoltellarlo allo stomaco: nigeriano arrestato

Lo ferisce con una bottiglia di vetro e tenta di accoltellarlo allo stomaco: nigeriano arrestato

CASTELVETRANO – Intorno alle ore 18:00 di ieri sera, a seguito di segnalazione giunta al numero di emergenza 112, i militari dell’Aliquota Radiomobile della compagnia carabinieri di Castelvetrano e personale del locale commissariato di Polizia di Stato sono intervenuti in via Cirillo: gli agenti hanno riscontrato la presenza di quattro persone di origini nigeriane, due dei quali avevano sulle mani evidenti segni di lesioni da taglio; un 32enne, Omokhe Collins, brandiva due grossi coltelli da cucina, solitamente utilizzati per tagliare la carne, sui quali erano presenti evidenti tracce di sangue.

L’uomo aveva appena aggredito, per motivi di natura economica, un connazionale convivente I.A.U., prima con una bottiglia di vetro rotta, e successivamente tentando di sferrargli una coltellata allo stomaco

Il repentino intervento delle forze dell’ordine ha evitato un peggior epilogo della vicenda.

La vittima e l’autore del reato, che nella colluttazione si è procurato alcune lesioni per via dell’incauto utilizzo delle lame. sono stati immediatamente condotti nel locale pronto soccorso, per le necessarie medicazioni; quest’ultimo è stato arrestato per lesioni personali aggravate dall’utilizzo di strumenti atti ad offendere e avendo agito per futili motivi.

L’uomo è stato condotto nella camera di sicurezza della compagnia carabinieri di Castelvetrano, in attesa del rito direttissimo tenutosi oggi nel tribunale di Marsala dove è stato convalidato l’arresto e rimesso in libertà il nigeriano.

Commenti