Una cuccia per gatti vicino al largo Bordighera: opinioni a confronto

Una cuccia per gatti vicino al largo Bordighera: opinioni a confronto

CATANIA – A Catania sono presenti tante cose che balzano all’occhio già la prima volta che ognuno di noi le vede. Ci troviamo esattamente nella seconda municipalità, la più vasta di Catania per estensione e abitanti, specie dopo la riforma del 2013. Una piccola cuccia per gatti presente in un terreno incolto, compreso tra il viale Lorenzo Bernini e il largo Bordighera. Un segnale di come a Catania vi sia molta attenzione per ciò che riguarda le problematiche legate agli animali.

Installata nel periodo tra il 2011 e il 2012, fino ad ora è stata un’ottima iniziativa in primis come sicuro rifugio per i gattini, ma anche per chi ama gli animali e pur non avendoli di proprietà si dedica a dargli qualcosa da mangiare e li accudisce ogni qual volta li vede. L’unica cosa che potrebbe per certi aspetti far storcere il naso è il fatto che è, sin dalla sua edificazione, recintata in ferro, e ciò potrebbe far pensare a qualcuno che sia stata costruita inutilmente.

Come di consueto abbiamo sentito i pareri di alcuni residenti ed esercenti della zona. Stefania, esercente al largo Bordighera, ha puntualizzato come questa sia stata un’ottima idea, ma non è d’accordo con il luogo in cui è stata posta, in quanto, durante l’inverno, le foglie crescono e la nascondono alla vista dei passanti che vorrebbero lasciare qualcosa da mangiare. Puntualizza anche come sia stata recintata per non permettere ai cani randagi di entrare. Salvatore, residente, è invece pienamente d’accordo, anche perché i gatti sono tendenzialmente più vagabondi dei cani e hanno bisogno di un luogo in cui sostare. Infine Salvatore, altro residente che spesso passeggia per la zona, pur essendo d’accordo, afferma come debba essere tenuta sotto controllo più spesso.

Il presidente della seconda municipalità Vincenzo Li Causi ha parlato e ha fatto il punto della situazione: “Questa cuccia per gatti è stata voluta dall’allora sindaco Raffaele Stancanelli per permettere anche ai tantissimi gatti che girano in zona di avere un punto di riferimento. Sul fatto che sia stata transennata e il motivo per cui ciò sia stato fatto io non ne so nulla, ma in ogni caso sono pienamente d’accordo con quest’iniziativa, anche perché in città e specialmente nel nostro quartiere abbiamo tantissimi amanti degli animali e questo mi riempie di gioia ancora di più. Quando verrà attuato il nostro piano di riqualificazione dell’area essa sicuramente verrà spostata di sede, ma sempre e comunque in un luogo in cui sarà a vista del cittadino che si vuole prodigare per dare qualcosa da mangiare ai gatti”.

      

Commenti