Il crollo dell’antenna a Mazara del Vallo, morto anche il secondo operaio

Il crollo dell’antenna a Mazara del Vallo, morto anche il secondo operaio

MAZARA DEL VALLO – Una tragedia ha colpito il Trapanese questa mattina, precisamente in contrada Affacciata, nella periferia di Mazara del Vallo.

Un’antenna di una società di telecomunicazioni marittime è crollata “investendo” i due operai che in quel momento stavano eseguendo alcuni lavori di manutenzione: Giuseppe Romeo, 52enne, morto sul colpo, e il suo collega gravemente ferito, in fin di vita.

Nel primo pomeriggio però è arrivata anche la trista notizia che l’operaio ferito, il 33enne Vincenzo Miraglia, ha perso la vita. L’uomo è deceduto all’ospedale civico di Palermo, dove era stato trasportato in elisoccorso.

I due lavoravano su un traliccio della Telecom per conto della Romeotel, una ditta palermitana. Il traliccio si è improvvisamente spezzato alla base, schiacciando Giuseppe Romeo e colpendo anche Miraglia. Entrambi erano originari di Palermo.

Commenti