Catania, blitz dei carabinieri alla movida: arrestati spacciatori di droga

Catania, blitz dei carabinieri alla movida: arrestati spacciatori di droga

CATANIA – Il comando provinciale dei carabinieri di Catania nella notte di “halloween” ha organizzato e svolto un imponente servizio di prevenzione nelle zone più calde della movida catanese con l’impiego di circa 50 carabinieri, supportati da unità cinofile e reparti speciali.

Anche in relazione alle recenti polemiche insorte sul tema sicurezza, il consueto dispositivo è stato rinforzato con personale degli assetti investigativi dedicato al monitoraggio di specifiche strade limitrofe alla piazza Teatro Massimo.

Nel corso del servizio i militari del Reparto Operativo hanno arrestato, in flagranza, SILLAH Sulayman, 29enne, del Senegal, MOUSSA Mohamed, 26enne, del Ghana, TUNKARA Yankuba, 20enne, del Mali, e denunciato altri due stranieri, del Mali e del Gambia, rispettivamente di anni 20 e 26, per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Notati i cinque pusher extracomunitari che cedevano droga ai moltissimi giovani presenti, i militari, dopo avere pazientemente osservato lo stratagemma utilizzato dal gruppetto per la vendita della droga, in Via Ciancio, li hanno bloccati e perquisiti rinvenendo circa 50 dosi in involucri di carta stagnola, contenenti complessivamente una cinquantina di grammi di marijuana, e circa 150 euro in banconote di piccolo taglio.

La droga e il denaro sono stati sequestrati mentre i tre arrestati sono stati trattenuti in camera di sicurezza.

Commenti