Caritas di Agrigento lancia l’appello: “Donate soldi per terremotati del Nepal”

Caritas di Agrigento lancia l’appello: “Donate soldi per terremotati del Nepal”

AGRIGENTO – In questi giorni siamo tutti spettatori del dolore che ha colpito la popolazione e i turisti del Nepal dopo il terremoto. 

Il dato drammatico è in continuo aumento, si parla di 7.000 feriti, 4.400 morti dove figurano anche i nomi di quattro italiani ed un numero altissimo di dispersi che affievolisce il margine di speranza. 

Tutte le nazioni si sono mosse in una vera e propria gara solidale per poter garantire ogni possibile tipo di aiuto e proprio in queste ore è arrivato anche l’appello di Valerio Landri, direttore della Caritas Diocesana di Agrigento, che cerca di smuovere gli animi, ricordando di non restare indifferenti davanti a tale dolore. 

L’obiettivo di Valerio Landri è quello di invogliare più persone possibili ad effettuare la donazione da 25 euro, che potrebbe aiutare una famiglia a sostenersi per un mese, questa può essere destinata direttamente alle popolazioni nepalesi o anche ad altre zone del terzo modo dove le difficoltà sono molto presenti.

Per sostenere gli interventi in corso, si possono inviare offerte specificando nella causale: ”Terremoto Nepal” con queste modalità: c/c bancario di Banca Prossima intestato a Diocesi di Agrigento – IBAN: IT 09 C 03359 01600 100000006841 e c/c bancario di Banco di Credito Cooperativo Agrigentino intestato a Fondazione Mondoaltro – IBAN: IT 30 C 07108 16600 000000001459, oltre al conto PayPal intestato alla Fondazione Mondoaltro.

Francesca Gugliemino

Commenti