Acqua a go-go per far funzionare il suo autolavaggio, ma lo faceva abusivamente

Acqua a go-go per far funzionare il suo autolavaggio, ma lo faceva abusivamente

TERMINI IMERESE – I carabinieri di Termini Imerese, hanno arrestato M.R., 52enne, proprietario di un autolavaggio della zona, per furto aggravato.

L’uomo era sprovvisto di un regolare contratto per la fornitura d’acqua e aveva manomesso il contatore idrico. I militari hanno scoperto l’allaccio abusivo che gli permetteva di versare l’acqua del contatore all’interno di tre cisterne della capacità complessiva di 3mila litri.

Dopo l’arresto, il Tribunale di Termini Imerese ha sottoposto l’uomo all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Commenti