Acireale, al via interventi del progetto “ACIVIVIBILE”

Acireale, al via interventi del progetto “ACIVIVIBILE”

ACIREALE – Iniziano i lavori per l’installazione dei sistemi di controllo automatico degli accessi alla Zona a Traffico Limitato del centro storico.

Questi interventi fanno parte del progetto “ACIVIVIBILE“, studiato per migliorare la qualità della vita ad Acireale abbattendo gli indici di inquinamento atmosferico, causato dalla mobilità incontrollata

Avviata la campagna di informazione e sensibilizzazione, (www.acivivibile.it), si procede con le fasi utili alla realizzazione del sistema di monitoraggio e controllo della viabilità e dell’inquinamento da traffico veicolare, degli accessi alla ZTL e di rilevamento velocità e passaggio col rosso. 

Gli operai hanno già effettuato gli scavi per la posa in opera dei pali dei 5 varchi, che saranno installati lungo il corso Umberto, nella zona di piazza Duomo e all’altezza di via Roma, piazza Garibaldi, via Mancini e via Oreste Scionti.

Fuori dal centro procedono intanto i lavori per la realizzazione delle quattro postazioni di rilevamento dei dati di traffico e della relativa centralina di controllo periferica su via delle Terme, via Latisana, via Aquilia Nuova e via Lazzaretto.

La ditta, dopo i giorni di stop a causa delle piogge, procede con i lavori per i sistemi di controllo nel centro e lungo il perimetro della città. Successivamente proseguiranno con l’installazione della postazione meteo in piazza D’Acquisto. Il progetto è ambizioso e in sé rivoluzionario per la qualità della vita di tutti noi. Ci consentirà di avere strumenti avanzati per monitorare il territorio, il traffico, l’inquinamento e di avere precisa consapevolezza di tutte le criticità rilevate, consentendoci di intervenire dove e come necessario“, dichiara l’assessore ai Lavori Pubblici, Nando Ardita.

Commenti