70° anniversario dalla Liberazione: cosa accadde il 25 aprile 1945

70° anniversario dalla Liberazione: cosa accadde il 25 aprile 1945

Esattamente 70 anni fa, il 25 aprile dell’ormai lontano 1945, precisamente alle 8 del mattino, fu comunicata via radio l’insurrezione in tutti i territori ancora occupati dai nazifascisti. Ben presto l’Italia si sarebbe liberata dall’oppressione dei regimi totalitari e avrebbe potuto fare i conti con le conseguenze portate dalla guerra.

20 anni di fascismo, 5 di guerra e 70 da quando l’Italia è un Paese libero. Fa riflettere. Meno di un secolo fa migliaia di uomini hanno perso la vita nel tentativo di far valere i diritti umani inalienabili che sancisce anche la Costituzione italiana istituita nel 1946. 

Tuttavia è usanza comune festeggiare il “25 aprile” con una scampagnata dimenticando che nel 1946 fu istituita questa data come festa nazionale dall’allora presidente del Consiglio Alcide De Gasperi, proprio per non dimenticare il sangue degli uomini che hanno lottato per la libertà di parola, d’espressione, di culto e tante altre ancora, ma soprattutto che hanno scritto la parola “Fine” ad uno dei capitoli più oscuri della storia italiana.

Commenti