15 Tour Operator russi sbarcano in Sicilia: workshop il 25 marzo a Catania

15 Tour Operator russi sbarcano in Sicilia: workshop il 25 marzo a Catania

CATANIA – A partire da maggio 2017 la Sicilia attende un crescente numero di turisti russi grazie ai voli diretti che collegheranno Catania alle principali città russe. Innanzitutto, dal 2 maggio al 3 ottobre 2017, ogni martedì, sarà operativo il nuovo volo di S7 Airlines da Mosca a Catania. Alitalia invece opererà ogni sabato dal 3 giugno al 1° ottobre il collegamento settimanale diretto a San Pietroburgo. Dal 4 giugno sarà attivo, inoltre, il volo di Ural Airlines da Ekaterinburg, terza città della Russia, situata sul lato asiatico degli Urali.

Al fine di valorizzare il lancio delle nuove rotte, dal 20 al 26 marzo, 15 tour operator russi visiteranno la Sicilia Orientale in un educational tour. “Questi professionisti della commercializzazione turistica outgoing russa – spiega Svetlana Trushnikova, titolare di 5 Sensi (Agenzia di Comunicazione e PR) – conosceranno per la prima volta la Sicilia con un programma intenso e coinvolgente tra Catania, Taormina, Siracusa, Ragusa e Modica alla scoperta di bellezze architettoniche ed esperienze enogastronomiche da includere nelle loro proposte turistiche. La Sicilia è un mercato dalle grandi potenzialità per il mercato russo. Tra le prossime iniziative in programma, prevediamo di organizzare viaggi stampa per giornalisti ed influencer russi”.

Nell’ambito del programma, sabato 25 marzo, al Romano Palace Luxury Hotel di Catania, si terrà un workshop B2B tra i tour operator russi e una selezione di 45 operatori turistici siciliani tra hotel 4 e 5 stelle, cantine, boutique hotel, DMC e TO incoming, fornitori di servizi idonei a proporsi ad una clientela luxury. 

Maria Morelli

 

 
 

 

 

 

 

Commenti