Ucraina ancora sotto attacco, bombardate Kiev e le altre città. Mosca: “Pronti a trattare”

Ucraina ancora sotto attacco, bombardate Kiev e le altre città. Mosca: “Pronti a trattare”

RUSSIA – Si aggrava la situazione di crisi in Ucraina. Nel corso della notte, infatti, si sono ripetuti i bombardamenti in più città dell’ex Paese sovietico.

In particolare a Kharkiv, il secondo centro abitato più importante, nel corso delle ultime 24 ore gli attacchi avrebbero provocato almeno 21 morti e 112 feriti.

A essere interessate dalla pioggia di bombe sono state anche le città di Mariupol, Zhytomir e Kherson. Quest’ultima, così come riferito dalle truppe russe, sarebbe da alcune ore in mano al nemico.

Mosca, di recente, ha confermato che l’offensiva militare andrà avanti fino al raggiungimento degli obiettivi prefissati. Nel frattempo procede l’avanzata di un convoglio di 60 chilometri in direzione della capitale Kiev.

Nel pomeriggio di ieri l’esercito russo ha colpito la torre televisiva della città, interrompendo così i segnali tv. Nell’attacco sarebbero decedute almeno 5 persone.

I negoziati tra Ucraina e Russia, comunque, potrebbero riprendere già nelle prossime ore dopo il primo tentativo di intesa che non ha portato alla sospirata fumata bianca.

Fonte foto: Pixabay

COMMENTS