Terremoto magnitudo 7 e tsunami devastano Grecia e Turchia: uno degli eventi più forti in Europa

Terremoto magnitudo 7 e tsunami devastano Grecia e Turchia: uno degli eventi più forti in Europa

Attimi di paura e devastazione tra la Grecia e la Turchia, dove un violento terremoto di magnitudo 7.0 della scala Richter ha letteralmente messo a dura prova la zona del mar Egeo.


La scossa si è registrata intorno alle 12,51 (orario italiano) e si tratta di una delle più forti in Europa considerato gli ultimi decenni.

Come se non bastasse, si è generato anche un potente tsunami che sta colpendo le coste delle isole greche del Dodecaneso e anche quelle della Turchia orientale. L’onda sta invadendo anche i centri abitati, causando non pochi disastri e trascinando con sé tutto ciò che incrocia lungo il suo passaggio.


Pare, tra l’altro, che siano crollati anche diversi palazzi anche notevolmente distanti dall’epicentro del terremoto. La scossa, infatti, è stata avvertita anche ad Atene che si trova collocata a 300 chilometri di distanza dall’epicentro, a 17 dalla costa. L’isola di Samo è tra i punti maggiormente interessati per quanto riguarda la Grecia, Izmir e Smirne per la Turchia.

Si sta procedendo alla conta anche dei feriti e, solo a Samos, vi sono almeno 4 feriti, grave una donna, tutti ricoverati in ospedale. Altri, secondo i primi accertamenti, sembrano essere intrappolati tra le macerie.