Myers serve a poco, Trapani perde con Trieste

Myers serve a poco, Trapani perde con Trieste

TRAPANI – L’entusiasmo per la presenza di Carlton Myers all’inaugurazione dello store ufficiale della Pallacanestro Trapani viene stroncato poche ore dopo dalla sconfitta con Trieste. Non di buon auspicio, quindi, la presenza del pluricampione italiano. Ritiratosi nel 2003, Myers vanta un argento agli Europei di Spagna del 1997 ed un oro in quelli di Francia del 1999. Ma veniamo alla cronaca.

Carlton Myers

Carlton Myers

L’avvio dei granata non è assolutamente soddisfacente, dato che il vantaggio è degli ospiti con Grayson, a cui rispondono i 4 punti di Evans. Ma la squadra veneta sembra avere una marcia in più. Alla tripla di Tonut risponde Renzi. Poi, arriva la bomba di Candussi. Dopo sette minuti siamo sull’8-15. La reazione dei padroni di casa è con Bossi ed Evans, ma Marini e Trieste rimangono avanti: 12-20.


Nel secondo quarto il roster di coach Lino Lardo ci mette tanta buona volontà, ma non riesce ad accorciare. Anzi, i due centri di Carra e Candussi fuori dalla lunetta permettono l’allungo a Trieste. Contenere la squadra del tecnico Eugenio Dalmassan non è facile, anche se Baldassarre prova a dare un po’ di fiato al Trapani: 30-43. 

Dopo la pausa lunga non cambia molto: i padroni di casa ci mettono tanta buona volontà, ma la partita resta in mano agli ospiti. Evans e Renzi sono i più attivi del terzo periodo per la squadra di Lardo, ma di fronte c’è un Tonut straordinario ed un Trieste che sbaglia davvero poco: 41-60.

L’ultima parte di gara sembra lasciare qualche speranza in avvio con i due canestri di Bossi e Meini. Ma gli ospiti sono forti mentalmente e non si lasciano piegare, mantenendo la lucidità giusta per raggiungere il successo: 73-83.

Poco contento Lardo per come siano andate le cose: “Non c’è molto da dire, a parte che ci dispiace per i tifosi. Dobbiamo capire cosa non sta andando. La squadra in settimana era molto carica e pronta a cercare riscatto. Dobbiamo tornare a giocare come ad inizio stagione”.

A raffreddare la situazione ci pensa il presidente della società, Pietro Basciano: “Dopo una partita così, diciamo che la sconfitta non ci sta. Capita, anche se è la terza volta che usciamo battuti. Dobbiamo rialzarci e sono convinto che ci riusciremo. le qualità ci sono, inutile parlare di un cambio di allenatore, noi siamo con Lardo e con questo gruppo”.

Tabellino

Pallacanestro Trapani – Pallacanestro Trieste 2004 73-83 (12-20; 30-43; 41-60)

Pallacanestro Trapani: Renzi 9, Meini 5, De Vincenzo, Baldassarre 23, Bossi 12, Bray 2, Ferrero 3, Evans 18, Conti 1, Urbani. All. Lardo

Pallacanestro Trieste 2004: Coronica, Fossati, Tonut 21, Mastrangelo, Grayson 9, Candussi 7, Carra 13, Marini 19, Halloway 10, Prandin 4. All: Dalmasson