Violenza in carcere a Trapani, detenuto aggredisce agenti: emergono ulteriori dettagli

Violenza in carcere a Trapani, detenuto aggredisce agenti: emergono ulteriori dettagli

TRAPANI – Ancora un’aggressione all’interno delle carceri siciliane. L’ultimo episodio violento si è verificato ieri all’interno della casa circondariale San Giuliano di Trapani e avrebbe visto come vittime tre guardie malmenate da un detenuto.


Nel dettaglio, una delle guardie sarebbe stata colpita alla testa con una sbarra di ferro mentre una seconda sarebbe stata raggiunta al volto da un pugno.


Una terza, invece, sarebbe rimasta coinvolta nel tentativo di placare i tafferugli. Successivamente le guardie sono state controllate e medicate al pronto soccorso dell’ospedale Sant’Antonio Abate.

Le loro condizioni di salute, fortunatamente, non desterebbero particolare preoccupazione. Non sono ancora chiare le motivazioni del gesto violento.

Immagine di repertorio